Max Pezzali


Sample menu:


 

 








Sembro matto


Sol Mim Re Sol Mim Re

Sol
Come ritrovarsi in una casa vuota
   Mim                  Re
Senza foto, senza mobili e i ricordi di una vita
 Sol
Come stare in un incrocio in mezzo al niente
 Mim
Senza mappa, il GPS
     Re                     Do
che ti dà segnale assente però
                  Sol
A un certo punto all’orizzonte
                Mim
si intravede il mare
            Re
E il cuore batte forte
                           Do
perché ha l’ansia di arrivare
                 Sol
Ma nello stesso tempo
                     Mim           Re
non capisce se è un miraggio oppure no
             Do
E sembro matto (matto)
   Sol                            Mim
Come un tornado hai scompigliato tutto
     Re                         Do
Mentre dormivo lì tranquillo a letto
               Sol          Re
Hai fatto il botto dopo l’impatto
            Do
E sembro matto (matto)
              Sol                       Mim
Perché mi hai preso il cuore dentro al petto
        Re                    Do
Quando credevo che si fosse rotto
               Sol            Re
hai smontato tutto e l’hai rifatto
  Sol
Come uscire e camminare sollevato
    Mim
Dall’asfalto, dai ricordi
   Re
dai fantasmi e dal passato
  Sol
E parlare e ridere con le persone
     Mim
Per finire ogni discorso
              Re            Do
sempre e solo col tuo nome però
             Sol
Anche se so che quell’azzurro
                   Mim
all’orizzonte è il mare
                Re
E il cuore batte forte
                    Do
perché stai per arrivare
              Sol
Mi sa che non saprò spiegarti
        Mim           Re
bene tutto questo perché so
             Do
Che sembro matto (matto)
   Sol                            Mim
Come un tornado hai scompigliato tutto
     Re                         Do
Mentre dormivo lì tranquillo a letto
               Sol          Re
Hai fatto il botto dopo l’impatto
            Do
E sembro matto (matto)
              Sol                       Mim
Perché mi hai preso il cuore dentro al petto
        Re                    Do
Quando credevo che si fosse rotto
               Sol            Re
hai smontato tutto e l’hai rifatto

 Do           Sol                  Mim
Il tempo si ferma quando siamo assieme
           Re                      Do
Perché è con te che io mi sento bene
             Sol              Mim
Voglio quei pomeriggi sul divano
          Re
Quelli in cui mi stringevi e respiravi piano
     Do            Sol               Mim
Ho perso te, la mia armatura di vibraio
                              Sembro strano
          Do
Sembro matto (matto)
   Sol                            Mim
Come un tornado hai scompigliato tutto
     Re                         Do
Mentre dormivo lì tranquillo a letto
               Sol          Re
Hai fatto il botto dopo l’impatto
                        (dopo l’impatto)
            Do
E sembro matto (matto)
              Sol                       Mim
Perché mi hai preso il cuore dentro al petto
                                      (petto)
        Re                    Do
Quando credevo che si fosse rotto
               Sol            Re
hai smontato tutto e l’hai rifatto
                        (e l’hai rifatto)