Zibba & Almalibre



Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF


Sample menu:


 

 







 

Una parte di te ft F. Zampaglione


Capotasto al I tasto

  Sim          Sol
Siediti che tra poco arriverà il vento
  Mim
che mi porterà via
     Sim
e vorrei mi trovasse nel vestito pronto
 Sim        Sol
Dormi qui ci son coperte nuove e profumate
       Mim
tanto da illudermi che questa notte
    Sim
sarà l'ultima così
  Sol                       La
Perché la luna è così bassa su di noi
     Sim                                    Re
che sembra un elemento di arredo o una parte di te
  Sol	    La
Vedi la luna è così bassa su di noi
     Sim                             Re
che non si può far finta di non vederla
  Sol                        La
vedi la luna è così bassa su di noi

Sim       Sol
Reggimi io adesso non ho forza
  Mim
vorrei nascondermi
       Sim
lasciarti stare almeno quando tu non c'entri
   Sim               Sol
Hai di me l'unica cosa che davvero importa
        Mim
due occhi neri e le mie mani non troppo grandi
   Sim
e la certezza che domani sarò qui
        Sol                     La
Perché la luna è così bassa su di noi
     Sim                                 Re
che sei un elemento di arredo  una parte di te
        Sol                     La
Vedi la luna è così bassa su di noi
     Sim                           Re
che non si può far finta di non vederla
        Sol                     La    Sim Sol Mim Sim
Perché la luna è così bassa su di noi

  Sim	                    Sol
Audace si non vedi come cambia il vento
 Re                        Mim
distante mai da ciò che chiamo amore
             Sim
e che mi porto via nel vento
        Sol                     La
Perché la luna è così bassa su di noi
     Sim                             Re
che sei un elemento di arredo o una parte di te
        Sol                     La
Vedi la luna è così bassa su di noi
     Sim                           Re
che non si può far finta di non vederla
        Sol                     La
Perché la luna è così bassa su di noi

Trascritta da S.Fasano